16/04/12

Lastrine


Un piccolo segreto. So che molti conoscono questa tecnica, ma mi fa piacere condividere con chi, magari, sta iniziando a modellare e ha bisogno di idee...
Ho realizzato questi ciondoli partendo dall'idea dell'impronta che una foglia, un fiore, un filo d'erba lasciano nell'argilla fresca, in questo caso porcellana.
Immagini molto poetiche ed evocative...
Le foglie, in questo caso, sono di un acero rosso, ma il gioco si può ripetere con tutto ciò che la fantasia suggerisce, le immagini poi parlano da sole:






11 commenti:

  1. Fantastica e semplice Sonia!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonella! Grazie. E' davvero una tecnica semplice, addirittura infantile, ma mi sta dando un sacco di soddisfazioni! Nelle cose semplici è nascosta la vera bellezza :)

    RispondiElimina
  3. Ciao, interessante il tuo lavoro. Anch'io mi ispiro tanto con la natura nei miei lavori.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo.. anche se con la ceramica io sono una schiappa :)

    RispondiElimina
  6. Grazie! Da' proprio un effetto incredibile nel pendente finito :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Sonia
    bellissime... bellissima idea!! =)
    grazie di essere passata dal mio blog! =)
    un abbraccio
    Sadi

    RispondiElimina
  8. Fantastico, conoscevo la tecnica ma vederla in esecuzione è un'altra cosa..una festa per gli occhi!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. ciao!
    uno dei tuoi ciondoli ha attirato il mio sguardo su Etsy...davvero delicati!
    ...come il resto delle tue creazioni :)

    RispondiElimina
  10. Bellissimo! anche io lavoro la terracotta e vorrei iniziare con la ceramica ma in zona non ho trovato nè chi la vende, nè chi la può cuocere :-(

    RispondiElimina

Ogni commento è bene accetto solo se riguarda direttamente l'argomento del post.