02/05/11

Keràmina 2011


Anche quest'anno, sono riuscita a raccogliere un pò di foto per ricordare Keràmina 2011.
Ho fatto tre post, per semplificarmi la vita....
Questo, il primo, vuole essere un pò il racconto delle due giornate, il secondo è la raccolta di tutti gli espositori e il terzo, per chi avrà ancora la pazienza e gli occhi per leggerlo è la mia Keràmina.
Buona lettura.

Come sempre la squisita ospitalità di Chiara Nuti ha accolto tutti gli espositori, il giovedì sera,per una cena conviviale di benvenuto .

La mattina del venerdì abbiamo allestito in piazza Guerrazzi, a Cecina i nostri banchi iniziando a tessere le nuove amicizie e ritrovando gli amici provenienti da tutta Italia e dalla Francia.
Il pranzo lo abbiamo condiviso in piazza, dove ogni espositore ha portato una specialità della propria terra e l'organizzazione ha fornito una strepitosa pizza. Salami, formaggi,
torte,... e soprattutto buon vino hanno composto un succulento pasto.


Popolo goloso quello dei ceramisti....



La sera, avvolto i nostri banchi in teli di protezione abbiamo lasciato la piazza sotto la pioggia.
Il sabato mattina era tutto in ordine per iniziare una nuova giornata di mercato, grazie alla vigilanza notturna fornita dall'organizzazione.

Amerio Piccardoni durante una cottura raku.

Durante le due giornate sono state portate avanti molte iniziative.
L'angolo laboratorio per i bambini, condotto da Mara Donzelli, cotture raku e lavorazioni al tornio e il concorso del calice che ha raccolto le votazioni del pubblico.



Al primo posto si è piazzato il divertente calice di Ilaria Campi,
al secondo l'opera di Vanni Donzelli

e al terzo il lavoro di Laura Rossi.
Durante il pomeriggio di sabato anche una esibizione musicale.
Che dire poi della struggente storia d'amore finita in nulla di Lupa e Arturo?

E il concerto di corni realizzati a mano da Marco Tarabella.

video

Altre risorse su Keràmina 2011 le trovate su FaceBook qui:

Due giorni intensi in cui si è parlato e sentito parlare di ceramica, visto ceramica, toccato ceramica, sentito ceramica...
Splendido! Al prossimo anno.

2 commenti:

  1. Meraviglioso Post Sonia,..è stato veramente un piacere trovare così tanti amanti della terra,...ci vedremo il prossimo anno chissà!...e magari porto qualche altro strumento da suonare!!...

    RispondiElimina
  2. Bello! :D vi invido per la bella giornata passata all'insegna della compagnia e creatività :)

    RispondiElimina

Ogni commento è bene accetto solo se riguarda direttamente l'argomento del post.